Foschi Factory

ACCARIA – MOSTRA PERSONALE

ACCARIA2016 (1)

“La capacità di incidere il legno, di lavorarlo perché sia chiaro quanto l’arte nasca dal materiale stesso, inciso, estroflesso, utilizzato. In Accaria troviamo la capacità raffinata, elegante e attenta di emozionarci nelle forme che diventano contenuto. Una capacità tecnica forte in totale linea con il Metateismo. Ogni labirinto, ogni maschera, ogni linea diventa una presenza metafisica, che porta al senso della Meraviglia. All’interno dei suoi labirinti, varie strade e vicende umane si incrociano per seguire le strade dell’Arte.” (Giammarco Puntelli)

“RI-EVOLUZIONE” – mostra personale – MORGANTE

Locandina Morgante-  2016

Sarà inaugurata al Centro Leonardo da Vinci di Milano, martedì 25 Ottobre alle ore 19, la mostra personale dell’artista siciliano Salvatore Morgante, che con la sua prima esposizione milanese celebrerà il suo ingresso nell’Avanguardia del Metateismo per un Nuovo Rinascimento, il cenacolo artistico fondato da Davide Foschi nel 2012 e che coinvolge ad oggi artisti di grande rilievo e migliaia di sottoscrittori in tutto il mondo. Nel 2015 un Catalogo Mondadori è stato dedicato interamente all’Avanguardia metateista e sempre più numerose ed importanti sedi museali e istituzionali hanno voluto diffondere il messaggio del Manifesto del Metateismo con eventi di grande richiamo tra pubblico e critica.

Dal titolo “Ri-Evoluzione”, la prima personale di Salvatore Morgante a Milano vedrà in esposizione fino al 5 novembre alcune tra le opere più significative dell’artista, distintosi nel panorama contemporaneo nazionale per una serie di riconoscimenti che hanno reso il 2016 un anno intenso e ricco.

Dopo il successo del Premio Michele Cea giovani artisti 2016, promosso dal Centro Leonardo da Vinci in occasione della I edizione del Festival del Nuovo Rinascimento, Morgante ha voluto omaggiare la città che così caldamente lo ha accolto, ritraendo due simboli milanesi: Alda Merini e Dolce&Gabbana.

Un omaggio artistico che sarà ufficialmente presentato dal Maestro Davide Foschi nella serata di inaugurazione di martedì 25 ottobre alle ore 19. Durante la serata verrà resa pubblica anche la recensione critica del critico e storico dell’arte Prof. Nuccio Mula, che di Morgante, proprio in merito al suo ingresso nell’Avanguardia Metateista, scrive: “Incombenze arcane di evocazioni naturalistiche o antropomorfiche; scenari abbacinanti od ottenebranti; compresenze di supersegni dell’ “ex-cavare” fra i mille dedali ed antri dell’Io; planetari aurei a riunire linguaggi di lampi e meteore su pentagrammi di tormenti e di estasi”

Morgante è originario di Favara (AG). Premiato all’undicesima edizione della Biennale d’Arte contemporanea di Roma nel maggio 2016, Artista emergente dell’anno, primo premio del Contest Fotografico Nazionale #felicitàpossibile all’interno del Passaggi Festival di Fano (PU). Morgante sarà anche protagonista, il prossimo novembre 2016, della settimana della cultura giapponese ad Okinawa con un’installazione multimediale promossa dal Governo Italiano, in collaborazione con il Governo Nipponico e l’Ambasciata Italiana.

IL METATEISMO, DAL MUSEO ARTE E SCIENZA AL CENTRO LEONARDO DA VINCI

Manifesto Museo orizzontale

Dopo il successo al Museo d’Arte e Scienza di Milano la mostra d’arte contemporanea, curata dallo storico dell’arte Giammarco Puntelli e organizzata in collaborazione con l’Enciclopedia d’Arte Italiana, che vede protagonista Davide Foschi e il Movimento del Metateismo, arriva al Centro leonardo da Vinci per un esclusivo dopo-museo.
Tra gli ospiti anche il docente di storia dell’arte Massimiliano Porro, che interverrà alla presentazione delle opere.