PREMIO MICHELE CEA GIOVANI ARTISTI 2016

– PREMIO MICHELE CEA PER I GIOVANI ARTISTI –
Il Centro Leonardo Da Vinci e il Movimento del Metateismo lanciano un premio speciale in vista del FESTIVAL DEL NUOVO RINASCIMENTO – MILANO 2016. Non solo a parole ma con i fatti occorre lavorare tutti insieme per un Nuovo Rinascimento dell’arte italiana: ci sono tantissimi giovani artisti ricchi di talento e di grandi propositi che oggi come oggi in Italia non riescono ad emergere come potrebbero. I motivi sono tanti: dalle gallerie d’arte sempre più rivolte esclusivamente ai cosiddetti nomi “storici” a quelle che cercano semplicemente di usare i propri spazi per “affittarne” i muri, senza pensare alla costruzione di un percorso non solo formale ma sostanziale per tutti quei giovani sempre più visti come “clienti” e non come artisti.
Noi stiamo facendo una scelta controcorrente.
La partecipazione è COMPLETAMENTE GRATUITA, consiste in un appoggio finanziario e nella possibilità di esporre a Milano, durante il Festival del Nuovo Rinascimento dal 20 maggio 2016 e nelle sale del Centro Leonardo da Vinci successivamente.
Ricordiamo così, grazie ai suoi splendidi genitori, il nostro grande Michele Cea, artista Metateista e tra i fondatori del Centro.
La Premiazione avverrà all’inaugurazione del Festival del Nuovo Rinascimento di Milano, alla presenza delle istituzioni e del grande regista internazionale Pupi Avati.
Qui di seguito troverete il regolamento completo: scriveteci al più presto come spiegato la mail per partecipare e condividetelo con tutti coloro che ne possono essere interessati.
Buon Nuovo Rinascimento a tutti voi.
REGOLAMENTO
PREMIO MICHELE CEA – GIOVANI ARTISTI 2016
Art. 1
Il Premio dedicato al compianto artista Michele Cea è un premio rivolto ai giovani pittori emergenti, promosso dal Centro Leonardo da Vinci e dal Movimento del Metateismo per un Nuovo Rinascimento.
La partecipazione è completamente gratuita.
Art. 2
Il Premio è riservato ai residenti in Italia di età compresa tra i 18 e i 40 anni compiuti entro la data del 15 maggio 2016, scadenza per la partecipazione, così come specificato nel presente Regolamento. Non è previsto un tema specifico che caratterizzi lo stile o il significato dell’opera, se non la visione etica che vuole rimettere al centro della nostra società l’essere umano, secondo i princìpi fondamentali del Manifesto del Nuovo Rinascimento qui di seguito riportato:
MANIFESTO DEL NUOVO RINASCIMENTO
Il Nuovo Rinascimento è riscoprire il senso della Meraviglia.
Il Nuovo Rinascimento è una presa di Coscienza, è un atto di rispetto per se stessi e per gli altri, è un gesto d’amore per il sacro che è in noi.
Il Nuovo Rinascimento è Universale, abbraccia tutto lo scibile: dalla cultura alla scienza, dall’arte all’economia, dalla socialità all’individuo.
Il Nuovo Rinascimento è Evoluzione, è comprensione del passato, conquista del presente e costruzione del futuro.
Il Nuovo Rinascimento è Libertà: l’essere umano torna al centro, al di sopra di ogni sovrastruttura e ideologia.
Il Nuovo Rinascimento è Condivisione, è mettersi al servizio dell’umanità, perchè l’umanità ha bisogno di ognuno di noi.
Il Nuovo Rinascimento è qui e ora. ovunque e per sempre.
Davide Foschi
Art.3
Per la partecipazione al Premio dovrà essere inviata l’immagine di un’opera tramite mail all’indirizzo: premiocea@festivaldelnuovorinascimento.it entro le ore 24 del 15 Maggio 2016, il tutto completo della dicitura “PREMIO MICHELE CEA 2016” con Nome e Cognome dell’autore, dati personali, titolo, tecnica, anno e dimensioni reali dell’opera (che non potrà superare cm 100 di base e cm 100 di altezza).
Art.4
Il premio previsto per il vincitore, sarà di 500 euro, l’esposizione dell’opera durante lo svolgimento del Festival del Nuovo Risarcimento 2016, evento Expoincittà e patrocinato da Zona 6 Comune di Milano e una mostra personale al Centro Leonardo da Vinci per ca 15 gg in data da definire.
Non sono previsti altri premi.
Art.5
Il vincitore sarà selezionato tra gli autori delle opere pervenute, valutate da una giuria presieduta da Davide Foschi (Presidente del Centro Leonardo da Vinci) e composta da Lina Bavaro, Rosella Maspero, Joe Russo (soci del Centro Leonardo da Vinci) e Massimiliano Porro (storico dell’arte).
Il giudizio della giuria sarà insindacabile.
Art.6
Ogni partecipante potrà concorrere con una sola opera che, in caso di vittoria, dovrà essere spedita o consegnata a mano in occasione dell’inaugurazione del Festival del Nuovo Rinascimento, che si svolgerà il 20 maggio 2016 a Milano presso lo Spazio “Ex Fornace” in Alzaia Naviglio Pavese 16, 20143 Milano. Il Premio sarà consegnato alla presenza del Presidente del Centro Leonardo da Vinci Davide Foschi, dei genitori di Michele Cea, del Manager dell’arte Marco Eugenio di Giandomenico e del regista internazionale Pupi Avati. Sarà gradita la presenza dell’artista vincitore.
Art. 7
La partecipazione al Premio implica da parte dei partecipanti la piena accettazione e il totale rispetto di tutte le indicazioni contenute nel presente Regolamento, nonché del giudizio insindacabile della Commissione.
Art.8
Nel caso in cui ragioni di carattere tecnico od organizzativo impediscano, in tutto o in parte, che lo svolgimento del Premio abbia luogo con le modalità e nei termini previsti dal presente Regolamento, gli organizzatori prenderanno gli opportuni provvedimenti dandone comunicazione attraverso i canali di informazione previsti.
Ai sensi della Risoluzione n.8/1251 del 28/10/1976 il Premio non verrà assoggettato a ritenuta alla fonte. Resta pertanto a carico del percettore del Premio l’obbligo di comprendere il valore del riconoscimento e le somme complessive a tale titolo conseguite nella propria dichiarazione annuale alla fine della determinazione del reddito.
Milano 01/05/2016