PRESENTAZIONE DELL’AUTORE FRANCO DI CARLO

L’attività letteraria di Franco Di Carlo spazia un periodo quarantennale con una cospicua produzione di sillogi poetiche e di studi monografici quale critico letterario. Docente universitario, poeta e saggista, ha al suo attivo più di dieci volumi tra poesia e raccolte di poemetti. Ha pubblicato numerosi saggi di critica letteraria su autori “classici” e “moderni” tra cui ricordiamo almeno: Tasso, Leopardi, Verga, Ungaretti, Calvino, Luzi, Maffia. Ha fatto parte dell’equipe di docenti universitari e critici letterari che hanno redatto in quattro tomi l’opera enciclopedica “Contributi per la
Storia della Letteratura Italiana del II° Novecento”, edita da Guido Miano Editore. Significativi i suoi saggi “Avanguardia e sperimentalismo”, “Il romanzo fantastico e di evasione” e “Il romanzo psicologico ed esistenziale” editi sempre da Guido Miano Editore nel I° e III° tomo dell’opera “Contributi per la Storia della Letteratura Italiana del II° Novecento”. Nella poesia si citano i più recenti volumi: Il nulla celeste (con prefazione di Giorgio Linguaglossa) e Della Rivelazione. Della sua attività letteraria si sono occupati critici e scrittori quali:
Luzi, Zanzotto, Pasolini, Sanguineti, Spagnoletti, Bevilacqua, Raboni, Asor Rosa, Miano. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Nelle ultime prove poetiche prevale la misura, sistematica e conchiusa, della struttura poematica dalle ampie e articolate risonanze concettuali, metaforiche e filosofiche, risultato di una ricerca spirituale dalle chiare valenze religiose e conoscitive (Michele Miano).

Introdurrà la serata il poeta e critico letterario Filippo Ravizza.
La serata sarà condotta da Michele Miano, poeta, critico letterario e curatore editoriale, responsabile dell’area letteraria del Centro Leonardo Da Vinci.