PRESENTAZIONE DELL’AUTORE GIOVANNI MAGISTRELLI. SERATA LETTERARIA A CURA DI STEFANIA ROMITO

“La Seconda Guerra Mondiale si è appena conclusa e l’umanità si prepara ad un nuovo inizio. Ad Ásgarðr gli dei sono riuniti dal sovrano del Regno Eterno, Óðinn, per giudicare coloro i quali hanno agito dietro le quinte del conflitto, su Miðgarðr. Colpevoli di aver fomentato la guerra e di aver guidato gli uomini alla creazione dell’ordigno che un giorno potrebbe causare la fine del mondo, l’arma nucleare, Loki, Baldr, Týr e Thòrr vengono condannati all’esilio. A Roma, nelle fondamenta sotto la Basilica di San Pietro, il reverendo Giulio Viola, sensitivo, avverte l’arrivo dei quattro e coglie le tremende implicazioni della cosa…”