PRESENTAZIONE LETTERARIA: CRISTINA VITAGLIANO

“L’idea per i miei “DARK PHANTASY. Fiabe del Macabro e dell’Assurdo” nasce precisamente durante lo studio per un esame di letteratura tedesca, in cui incontrai i fratelli Grimm e ne rimasi affascinata. Decisi di scrivere delle fiabe macabre, inizialmente solo come passatempo, ma poi, man mano che procedevo, iniziai a pensare all’idea di contattare un editore e da lì è iniziato tutto. Le antiche fiabe popolari non erano pensate per intrattenere i bambini, bensì gli adulti durante il lavoro ed erano spesso raccontate per esorcizzare le paure dell’uomo di quei tempi. Ciò che ho voluto fare con il mio libro, è stato quindi rendere omaggio allo spirito originario delle fiabe popolari, un piccolo gesto di “ribellione”, se così vogliamo chiamarla, ai cambiamenti apportati nel tempo alle storie originali.”

(Cristina Vitagliano)